Elisa Nicoli, comunicatrice ambientale

Articolo scritto da Daniela Di Bartolo

Le pratiche di meditazione mi piace accompagnarle con la luce di una candela e l’incenso fai da te, ottenuto dalle amate erbette.

Fumigazione delle sfere di incenso fai da te

Chiamiamolo <riuso> delle erbe che raccolgo ed essicco a scopo curativo e che dopo un anno, se ci sono avanzi dopo la raccolta annuale, le impiego in mille altri modi. Infatti, se ben raccolte, essiccate e conservate avranno ancora il loro potere e la loro profumazione.

A me piace creare delle sfere, che hanno una durata di ca. 15 minuti. Sono più adatte alle vostre pratiche dei fusi fumigatori, i cosiddetti “smudge”, perché – al contrario – vanno sempre nuovamente riaccesi affinché fumino.

I fusi fumigatori, un altro tipo di incenso fai da te, oggi conosciuti come “smudge”, si creano raccogliendo le erbe nel periodo balsamico, che poi si essiccano per un paio di giorni stese su una gratella. Si legano poi – tutte nello stesso verso – con uno spago di fibra naturale come la canapa e poi appese ad essiccare prima di essere utilizzate.

Un esempio di fuso fumigatore o smudge

Come si fanno le sfere da fumigare?

Ingredienti

  • 100 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di fecola di patate
  • Tutte le erbe officinali essiccate (triturate o polverizzate) che intendete usare

Preparo le erbette essiccate e sminuzzate o polverizzate. Elimino i pezzo più grossolani o gli steli.

Polverizzazione delle erbe essiccate
Mix di erbe essiccate e polverizzate

Sciolgo il cucchiaino di fecola di patate nell’acqua (magari l’avete già in casa, comunque costa poco ed assolve al suo compito di legante neutro ed economico). Potrai utilizzare anche amido di mais (maizena). Vanno anche bene resine o gomme naturali, l’ideale sarebbe la gomma arabica.

Un cucchiaino di fecola di patate

Porto ad ebollizione senza smettere di rimestare, altrimenti il prodotto non verrà uniforme. Vanno sciolti eventuali grumi. Quando l’acqua e la polvere hanno raggiunto una consistenza gelatinosa è pronto e tolgo il pentolino dal fuoco.

Metto in una scodella il composto gelatinoso caldo, nel quale verso le erbe essiccate. Aggiungo anche le bucce di arancia o polvere di lavanda, ovviamente bio, che ho essiccato e pure polverizzato.

I pezzetti di fiori e foglie e le erbe polverizzate hanno una diversa consistenza, aggiungo quindi erbe/fiori e polveri finché ottengo un buon impasto che posso facilmente modellare. Se la consistenza è a puntino la sfera (o altra forma desiderata) brucerà bene fino a lasciare solo cenere.

La preparazione delle sfere: aggiunta di bucce di arancia

Formo quindi le sferette che metto ad essiccare. Ci vorranno un paio di giorni prima di poterle utilizzare. Dovete rigirarle come si fa con il formaggio che vuole essere stagionato. Quando sono secche saranno pronte e potete usarle come incenso fai da te!

Incenso fai da te: sfere da fumigazione

Non le chiudo subito in un vasetto di vetro, poiché potrebbero ammuffire, bensí in un sacchetto di carta o in un vasetto non sigillato per qualche tempo.

Una sfera da fumigazione quasi finita

Se vuoi sapere l’aiuto che le piante comuni, che ci crescono intorno, ci possono dare… chiedimi pure… Qui ho scritto un approfondimento sulle erbe da fumigare.

Accenno qui a qualche utilizzo delle piante comuni, che magari abbiamo in un vaso sul balcone o nel giardino intorno casa:

Salvia  (Salvia officinalis) foglie. Per purificare, pulisce l’energia negativa, scioglie stress, pulisce l’atmosfera. Centra e concentra. Chiarificatore. Viene utilizzata per ripulire gli ambiente dalle energie negative soprattutto in presenza di malati.

Lavanda (Lavandula officinalis e/o angustifolia), fiori interi. Per invocare le energie, purificare, donare lucidità mentale. Porta chiarezza, protegge da persone che infastidiscono. Protegge giovani donne e donne mestruate. Per benedire i bimbi e bebè. Apre il 3° occhio e aiuta ad avere visioni chiare. In miscugli ha il ruolo di donare amore e pace. Ottima pure in tisane per sonni ristoratori.

Lavanda essiccata e polverizzata

Olivo (Olea europea) foglie e rametti. Ha un grande effetto rivitalizzante e riequilibrante per la mente. Facilita un risvegliarsi interiore in grande pace. Ci sentiremo più forti.

Erba di San Giovanni, Iperico (Hypericum perforatum). Pianta intera tagliata. Rappresenta l’Erba dei temporali, dopo le liti – scioglie situazioni di tensione, atmosfere emozionali anche in sedute di terapia o in stanze con alto inquinamento elettrico. Purifica, chiarisce. Importante pianta dell’arrivo dell’estate aiuta contro le depressioni, tristezze e delusioni (amorose), aiuta contro la paura del buio. Dona protezione da energie oscure. Aromatica, dal profumo fresco, antidepressiva, rallegra, rischiara gli umori, nella tradizione per allontanare il malocchio ed i demoni. Ottima da mischiare con artemisia, verbena, olibano, mastice e resina di pino. 

Maggiorana (Origanum majorana) pianta intera. Dona forza e coraggio, ritempra le energie esaurite.

Attrezzatura da fumigazione


22 commenti

Elena · 7 Novembre 2020 alle 10:07

Ti ringrazio per i graditissimi consigli
Buona continuazione

Noris · 7 Dicembre 2020 alle 19:48

Grazie queste sfere faranno parte dei miei sacchetti ( nemmeno da dire cuciti da me) da mettere sotto l’albero per le persone a cui voglio bene.

daniela · 7 Dicembre 2020 alle 20:23

Grazie della condivisione Noris, un gran piacere per me

Francesca Amagliani · 26 Dicembre 2020 alle 9:21

Mi piace molto l’idea che hai avuto…..
Da un po’ di anni autoproduco saponi pomate creme per viso corpo e anche in cucina…..
Sono infermiera e lavoro ….ho famiglia numerosa….su you tube ecc cerco le informazioni giuste per essere autonoma nell’autoproduzione….mi sai consigliare un libro di piante officinali ed erboristeria?

    Elisa Nicoli · 28 Dicembre 2020 alle 10:31

    Ciao Francesca! Penso Daniela sarà d’accordo con me sul suggerirti questo mio libro, scritto con Annalisa Malerba! https://www.elisanicoli.it/libere-erbe-manuale-di-foraging/

    daniela Di Bartolo · 28 Dicembre 2020 alle 10:58

    cara Francesca, ovviMente ti consiglio tutti i libri di Elisa!!!
    Tengo dei corsi online da questa primavera (per forza di cose) e alla fine del ciclo di incontri condivido con le/i partecipanti pure una serie di libri semplici, chiari e attendibili (quelli di Elisa pure 🙂 ) … Contattami magari! questi sono i prossimi incontri previsti (ogni giovedì dal 7 gennaio di nuovo):
    5) cosa fare con le erbe dopo un anno dalla raccolta (7/1)
    6) Oleoliti, unguenti & co.; (14/1)
    7) pediluvio e massaggio; (21/1) e
    8) la pulizia – cura del corpo e della casa 28/1.
    https://www.officinesperimentali.com/evento/le-cure-del-se-vivere-in-armonia-con-il-pianeta/2021-01-07/

    Evviva l’ #autoproduzione, Evviva il #zerowaste #lovetheplanet e Buon 2021!!!

    Daniela · 9 Settembre 2022 alle 18:38

    E ho il piacere pure di condividere con voi la mia nuovissima pubblicazione *Res Naturae – di Erbe selvatiche Magie e Ben Essere* in 8 capitoli descrivo i vari utilizzi delle erbe comuni spontanee il tutto arricchito da ricette, bibliografia consigliata, esperienze dirette,…

vivì · 24 Marzo 2021 alle 21:06

Salve Daniela! Interessante proposta, una domanda: le sfere per fumigare devono essere deposte su una pastiglia di carbone? oppure bruciano da sole accendendole?

    Daniela · 25 Marzo 2021 alle 16:08

    Ciao Vivì, io utilizzo un grosso bicchiere con della sabbia sul fondo, dove posiziono una tee-light (piccola candelina) e poi sul bicchiere poso una rete in acciaio e su metto ciò che desidero fumigare

Asia · 8 Aprile 2021 alle 1:06

queste sfere (o qualsiasi altra forma) possono essere bruciate come normalissimi incensi, con l’accendino? grazie mille!

    Daniela Di Bartolo · 8 Aprile 2021 alle 7:55

    asia, buongiorno. Per l’ottima resa é necessaria una fiammella costante. Vedi immagini della soluzione da me proposta. Se darai la consistenza giusta, riuscirai anche a farle bruciare come dici tu.
    Übung macht den Meister (la pratica rende maestre/i)… Ciao

Claudio · 24 Febbraio 2022 alle 11:45

Salve quanta polvere di erbe tritate serve per 100 ml di acqua?grazie

    daniela · 24 Febbraio 2022 alle 12:10

    non ho una misura, dipende dalle erbe e dal volume che occupano. Ne metto poche triturate in una scodella e verso sopra il liquido, poi via via girando con un cucchiaio ne aggiungo per renderlo pastoso fino a quando posso modellarlo. Spero di essere stata chiara. Ciao

Patrik Marini · 21 Novembre 2022 alle 14:00

Buongiorno. Le sfere vanno per forza posizionate sopra una retina come nella foto o possono essere appoggiate su un piattino?

    Daniela · 21 Novembre 2022 alle 14:51

    Beh su un piattino si può ma sopra ad un carboncino acceso. La retina serve sul vaso per non far spegnere la candelina (tee light)… ciao

Emanuela · 12 Marzo 2023 alle 17:53

Posso mettere l’alloro?

Sergio · 30 Gennaio 2024 alle 21:14

Ciao, fa proprio al caso mio, sono un amante delle cose naturali. sai dirmi se c’è differenza fra legni secchi o semi semi secchi, la fragranza ha la stessa intensità? Grazie

    Elisa Nicoli · 31 Gennaio 2024 alle 14:57

    ciao Sergio, più che altro occorre preparare questi incensi con cose già secche, per evitare muffe!

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *